Blog

Villa Borghese

Villa Borghese

Oggi vi porto in un posto che mi è particolarmente caro, Villa Borghese, siamo nel cuore di Roma.

Villa Borghese la villa de bimbi.

Chi è nato a Roma, non può non avere a cuore il nostro piccolo Central Park.

Una villa splendida, piena di monumenti e meravigliose cose da scoprire, per i più piccoli rimane il luogo del trenino, pattini e biciclette.

Forse avrete visto, anche se non siete di Roma i film che immortalano il mitico trenino dei bambini, un giro della villa così non si dimentica.

Si vedono bambini in bicicletta, pattini, e ovunque ci sono risa di gioia e allegria, ogni angolo di Villa Borghese emana gioia.

Il luogo della cultura

Non è un caso che il Globe Theatre, a Roma, ricalcando quello storico e mitico di Londra si trovi proprio all’interno di questa Villa.

Gigi Proietti ne è stato il fondatore e il suo mentore per tutta la parte finale della sua vita, un luogo di svago e di cultura.

Pochi passi prima del meraviglioso teatro si trova il Cinema dei Piccoli, solo pochissimi posti dietro una tenda, la scelta dei suo film è tarata sui bambini.

Ho avuto la fortuna di avere un padre particolarmente attento a queste cose, e i nostri sabati pomeriggi passati in questo luogo sono un ricordo prezioso.

Perchè Villa Borghese

Perchè ho scelto di parlarvi di villa Borghese? Perchè in un caldissimo giorno di agosto, il 17 per l’esattezza l’abbiamo scelta per uno shoot.

Ci siamo avventurati io, Giorgia e Daniele alla volta del Tempio che è all’interno della Villa e da lì siamo partiti.

Superando la bellissima Piazza di Siena, palcoscenico della annuale parata, devo dire piuttosto deserta essendo agosto.

Io e Giorgia ci siamo fatte da parte e Daniele ha iniziato a scattare, tra gli occhi curiosi di qualche famiglia indiana poco più in là, mentre il caldo si faceva sentire.

Passeggiando lungo la storia

Ci spostiamo e il set cambia completamente, siamo al laghetto, con le sue barche e le sue papere e il tempietto a guardare muto tutti noi.

Io e Giorgia, oltre qualche ritocco e mettere a posto la coda dell’abito serviamo a poco, il nostro lavoro era all’inizio.

Ci sediamo su una panchina, e contempliamo gli scatti, si apre un sorriso sulle nostre bocche, è il 17 agosto del 2020, non credo serva dire altro!

Si, siamo in piena pandemia, e siamo tutti con mascherina, in una calda Roma decisamente afosa, ma siamo insieme e facciamo quello che amiamo.

Vi mostro qualche scatto, noi non ci siamo perchè eravamo decisamente poco fotogenici con mascherina.

Villa Borghese

Siamo al tempietto

Villa Borghese

La storia

Villa Borghese

camminiamo per raggiungere il laghetto

Il tempio di Villa Borghese

dettaglio abito

Dettaglio abito

abito da sposa

il laghetto

Villa Borghese

Che dire se non grazie a Daniele Pierangeli che è stato torturato da me e Giorgia.

A Giorgia posso dire che quando si mette in testa qualcosa è irremovibile, e così ha superato il mio stress da caldo.

http://www.danielepierangeli.com

http://www.giorgiabertoldi.com

http://www.ilgiardinofioritodellespose.it